Amministrazione Trasparente

Il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 ha riordinato gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni delle pubbliche amministrazioni e delle società e gli enti di diritto privato controllati o partecipati da pubbliche amministrazioni. Il link indirizza alla pagina in cui sono raccolte le informazioni di cui è prevista la pubblicazione, nello schema indicato dal decreto.

AVVISO: NELLE GIORNATE DI MARTEDI' 27 E MERCOLEDI' 28 GIUGNO P.V. LA SINDACA SARA' ASSENTE. RICEVERA' INVECE GIOVEDI' 29 GIUGNO DALLE ORE 8.30 ALLE ORE 10.30.

PER URGENZE E' COMUNQUE RAGGIUNGIBILE TELEFONICAMENTE AL NUMERO 335-7605943

Bando selezione lavoratori socialmente utili: scadenza 29 giugno 2017

informazioni presso il Centro per l'impiego di riferimento

Numero unico : 112

112 - un Numero Unico di emergenza per tutta l'Europa

• Il 112 diventa il Numero Unico di riferimento per ogni Emergenza
• Tutte le chiamate verranno processate dagli operatori della nuova Centrale Unica di Emergenza, sita in via Pedrotti 18 a Trento
• Le chiamate effettuate agli altri numeri di emergenza (113, 115 e 118) verranno direzionate alla nuova Centrale Unica di Risposta 112.

Inoltre:
• È difficile districarsi tra i vari numeri di emergenza in Italia: nel momento del bisogno quale numero chiamare?
• Sempre più cittadini viaggiano tra i diversi stati membri dell'EU, ma conosciamo i numeri di emergenza in vigore in ogni paese?

112 è il numero gratuito per ogni emergenza, disponibile h24 in qualsiasi paese dell'Unione Europea!
Le chiamate effettuate agli altri numeri di emergenza (113, 115 e 118) verranno direzionate alla nuova Centrale Unica di Risposta 112.

CONSIGLIO Comunale del 05.06.2017

approvato il Rendiconto di gestione relativo all'anno 2016 con i soli voti della maggioranza; la minoranza consiliare ha espresso voto contrario.



Nel file PDF è contenuta la relazione della Giunta con la descrizione delle attività e degli interventi più significativi realizzati durante l'anno 2016.
Sintesi entrate e spese

Entrate tributarie: accertate ammontano ad € 1.005.289,04 contro € 1.031.293,81 del 2015.
Entrate extratributarie:  ammontano a € 727,100,94 contro € 704.023,64 dell'anno precedente.
Trasferimenti in parte corrente dalla PAT si segnala un ammontare 2016 pari ad € 1.103.867,03, contro € 1.061.541,97 del 2015.
Trasferimenti in conto capitale pari ad € 570.869,59 contro € 133. 317,18 del 2015.

Spese correnti per il 2016 sono quantificate in € 2.603.411,78, contro € 2.573.529,43 del bilancio 2015.
Spese in conto capitale  € 1.090.303,02 contro €
1.008.608,32 del 2015.


Sulla pagina del sito: "Calendario iniziative e locandine eventi"

troverai la visualizzazione completa con tutti i DETTAGLI e le LOCANDINE degli eventi organizzati.


Locandine appuntamenti




MODULISTICHE Associazioni, richieste sale, patrocini

on-line i moduli da compilare

Links:

Proposte estive anno 2017

Gamma vastissima di appuntamenti per l'estate dei ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado proposta nel Comune di Volano.

Per agevolare la scelta e promuovere unitamente tutte le iniziative l'amministrazione ha realizzato un piccolo depliant, disponibile in forma cartacea presso la sede di Via S. Maria e scaricabile anche dal sito.

Come lo scorso anno sono riproposti dei programmi che hanno riscontrato un buon numero di adesioni come il Summer Camp organizzato dalla Nuova Alta Vallagarina con attività sportive e ludiche nonché rivolte a sviluppare la creatività dei ragazzi nel mondo digitale e manuale con pasta e colori.

L'Associazione Noi don Italo Morghen organizza anche nel 2017 il Campo Scuola estivo presso la Colonia Santa Maria Goretti,  offrendo un servizio utile alle famiglie per  i ragazzi delle scuole dell'obbligo.

Non mancheranno laboratori d'inglese, di creatività per imparare a decorare, laboratori di fimo, un corso pratico di cucina rivolto ai bambini, laboratorio per apprendere le decorazioni su stoffa e per modellare la pasta realizzando graziosi oggetti colorati. Occhio rivolto anche alla fisica con piccoli e semplici esperimenti in cui anche i nostri ragazzi potranno improvvisarsi dei mini-scienziati.

L'assessora Carla Raffaelli che ha coordinato insieme alle associazioni e ai gruppi la stesura del programma rivolge, unitamente alla giunta volanese, un sincero ringraziamento a quanti contribuiscono a proporre le innumerevoli iniziative che rappresentano un servizio basilare per le famiglie durante il periodo estivo e garantiscono ai ragazzi varie forme di socializzazione sia in ambito sportivo che in ambito ludico e culturale.

Kinderiadi

tappa a Volano per l'edizione 2017


Sono stati definiti gli impianti che ospiteranno le partite delle «Kinderiadi – Trofeo delle Regioni» 2017 e la formula di svolgimento.

Inizia sempre più a prendere forma questa edizione, che riporterà la più importante manifestazione pallavolistica giovanile d'Italia in Trentino a 19 anni di distanza dalla prima, storica, volta nel 1998.
 

Saranno quattro le comunità coinvolte nella parte agonistica del Trofeo, ovvero quelle di Rovereto (sede principale di questa edizione), Volano, Besenello e Trento dal 26 giugno al 1 luglio prossimi.

Il capoluogo di regione sarà coinvolto in questo appuntamento solamente per le due finalissime del 1 luglio, che si terranno sul campo dei vice-campioni d'Italia della Trentino Volley ovvero il PalaTrento.
 
Mentre i palasport di via Zucchelli a Volano e di via Vanzetti a Besenello saranno attivamente coinvolte, dal 27 al 30 giugno, dalle partite fra le diverse Rappresentative delle regioni italiane.

Le squadre Under 16 maschili ed Under 15 femminili si daranno poi battaglia anche in ben sette palestre della città di Rovereto, epicentro di queste «Kinderiadi – Trofeo delle Regioni».

Coinvolte nelle gare, dal 27 al 30 giugno, saranno il palasport di Rovereto in via Piomarta, la palestra del centro sportivo Fucine in via Da Vinci e quelle degli istituti scolastici Don Milani, Istituto Alberghiero, scuole medie Halbherr, scuole secondarie Damiano Chiesa e scuole elementari di Noriglio.
 

Wine Festival Alta Vallagarina: venerdì 30 giugno 2017

prima edizione


L'Associazione Castel Beseno Superiore costituita inizialmente per promuovere il Moscato organizza la prima edizione di: "Wine Festival Alta Vallagarina" in cui sono coinvolte  le cantine sociali e private che operano nell'Alta Vallagarina.

In tutto dieci operatori vinicoli che avranno modo di presentare e far degustare tre referenze ciascuno oltre al bianco aromatico Moscato Giallo.

Il nostro Comune, essendo anche socio dell' Ass.Castel Beseno Superiore, ha da subito ritenuto meritevole l'evento poiché finalizzato a promuovere i prodotti locali, vini fermi e spumanti provenienti da uve coltivate nella nostra zona, in parte vinificate da cantine con sede a Volano e in parte conferiti a privati e cantine sociali presenti alla manifestazione.

La prima edizione è stata organizzata presso l'Az. Salizzoni di Calliano, membro dell'Associazione unitamente alle sociali di Trento, Aldeno e la Vivallis di Nogaredo; trattandosi di un programma di eventi itinerante i prossimi appuntamenti saranno organizzati presso le altre cantine aderenti.


Cena per Amatrice: sabato 8 luglio 2017

a partire dalle 20 appuntamento in Piazza Marconi

11 luglio 2017 presso il Parco Europa di Calliano

in caso di maltempo l'evento sarà spostato al teatro Concordia di Volano



Promozione dello sport: avviamento dei giovani al tennis

FIT Trentino con il patrocinio della Comunità della Vallagarina

Esprimi la Tua volontà anche presso il Comune di Volano

una scelta possibile anche in Comune


Presso l'ufficio anagrafe del Comune di Volano è possibile esprimere il consenso o il diniego alla donazione di organi o di tessuti in caso di morte, al momento del rilascio o rinnovo della carta d'identità (Legge 9 agosto 2013, n. 98).

 
Indicare la propria scelta in materia di donazione degli organi è facile: al momento del rinnovo o del rilascio del documento, l'ufficiale del servizio anagrafe proporrà – ai soli maggiorenni - la possibilità di dichiarare la propria volontà.  La decisione sarà trasmessa in tempo reale al Sit - Sistema Informativo Trapianti, la banca dati del Ministero della salute, consultabile 24 ore su 24 dai Coordinamenti Trapianti, che raccoglie tutte le dichiarazioni rese dai cittadini maggiorenni.

Al fine di fornire ogni chiarimento utile alla cittadinanza l'amministrazione di Volano ha organizzato l'incontro pubblico presso la Sala Anziani in Via III Novembre in data 12 giugno potendo contare sulla collaborazione dell'AIDO – sezione di Rovereto e della dott.ssa Nadia Buccella del'U.O nefrologia dell'Ospedale Santa Chiara di Trento.

Durante la serata sono stati affrontati i temi della morte celebrale, le modalità di prelievo degli organi, l'iter attualmente previsto in caso di donazione, i criteri adottati per l'assegnazione e l'individuazione del paziente più compatibile e le procedure nonché gli enti deputati alla raccolta delle informazioni che confluiscono poi nel sistema centrale a livello nazionale.

Molto interessanti e altrettanto toccanti le tre testimonianze rappresentate dalla madre di un ragazzo deceduto qualche anno fa che ha donato i suoi organi e di due ‘trapiantati'; è risultato alquanto evidente che la ricerca ha consentito di sperimentare varie strategie atte ad individuare delle tecniche specifiche in grado di ‘tipizzare' i tessuti e ridurre al minimo il rischio di incompatibilità e di rigetto, offrendo speranza di vita a molte persone.

Qualsiasi persona di età compresa tra i 18 e gli 80 anni che decida 'in vita' di esprimere il proprio consenso lo potrà fare anche presso l'azienda sanitaria e tramite l'AIDO (Associazione Italiana donatori organi, cellule e tessuti).

L'amministrazione coglie l'occasione per ringraziare anche il gruppo 'Zampagnaro lagaro' che ha allietato la serata con il suono delle cornamuse.

8 giugno 2017: presentazione del PPC del comune di Volano



IL PIANO COMUNALE DI EMERGENZA DI PROTEZIONE CIVILE
è lo strumento che riporta le conoscenze geofisiche, sociali, e di quanto presente sul territorio in modo da determinare le realtà in cui ci si trova ad operare in caso di eventi non prevedibili e/o programmabili.


Elemento fondamentale risulta quindi l'AGGIORNAMENTO COSTANTE di tale strumento in grado di definire, in ogni frangente, le caratteristiche generali del territorio.

Il Sindaco, è la prima autorità di protezione civile sul territorio, ed è supportato da una Struttura Comunale di Protezione Civile, attiva sia in fase di normalità che in fase di emergenza e di post-emergenza.

Nell'incontro pubblico organizzato dal Comune con la partecipazione dell'ing. Rubin Pedrazzo sono stati forniti maggiori dettagli riguardanti il Piano redatto per la comunità volanese, in particolare saranno illustrate le ipotetiche calamità che caratterizzano il nostro territorio ed è stato consegnato ai presenti un opuscolo divulgativo, sintetico ma altrettanto efficace realizzato per la cittadinanza.

PPC : volantino divulgativo per la cittadinanza

nella foto la Sindaca M.A.Furlini insieme all'ing. Pedrazzo della Protezione Civile Trentina


Per favorirne la massima diffusione pubblichiamo on-line il testo, che verrà consegnato a tutte le famiglie volanesi in forma cartacea unitamente al periodico comunale 'Volano Notizie' di giugno.

Accolto a Volano ora impegnato con la Croce Rossa

vedi articolo a pagina 8

Festa della Repubblica 2 giugno 2017

foto: Camelo Adami




Altri risultati...
12