CROLLO DEL 18 LUGLIO 2016 IN LOCALITA' CENGIO ROSSO

In data 18.07.2016, tra le ore 11.00 e 11.30 si è verificato un crollo di materiale roccioso sul versante nord-ovest del Monte Finonchio, in località Cengio Rosso, a monte di Castelpietra nel territorio del Comune di Volano.

Successivamente, fra le ore 14.00 e le 14.30 si è verificato un ulteriore rilascio di blocchi rocciosi dal medesimo punto.

I distacchi hanno prodotto in entrambi i casi la formazione di una densa nube di polvere.

Il Servizio Geologico della Provincia ha provveduto ad eseguire un sopralluogo mediante elicottero nel quale si è potuto stabilire che il distacco ha avuto luogo nella parte superiore della parete rocciosa, poco a nord dell'eremo di Santa Cecilia, ad una quota di 850 m slm e si è arrestato alla base del pendio roccioso a quota 600 m slm.

Dal sopralluogo è emerso che l'ammasso roccioso si presenta particolarmente fratturato e quindi permane la possibilità del verificarsi di ulteriori crolli che potranno interessare il versante sottostante.

Il servizio geologico della PAT, nella nota inviata ai Comune di Volano e Calliano in data 20 luglio 2016, suggerisce pertanto l'interdizione degli accessi ai sentieri e alle pareti rocciose da parte di escursionisti e rocciatori.

A tale proposito si ricorda che è tuttora in vigore l'ordinanza n. 11/2009 di “Divieto di passaggio e transito sentieri di accesso all'eremo S. Cecilia e sentiero dell'arte in località Albiol”.


La Sindaca: Maria Alessandra Furlini

Volano,  21  luglio 2016