L'angolo del SALTER

a cura di Silvano Zorer

Garzette fotografate presso il biotopo del Taio a Volano



























La garzetta (Egretta garzetta) fa parte della famiglia degli Ardeidi e dell'ordine dei ciconiformi.
Ha una lunghezza di ca. 50-60 cm un peso di ca. 500 gr. e un'apertura alare di 100 cm.
Vive prevalentemente in ambienti acquitrinosi, canali, stagni e fiumi, dove si nutre di piccoli pesci, anfibi, rettili, crostacei, molluschi e insetti che cattura con il becco da un posatoio emerso o inseguendoli con i lunghi trampoli in acque basse.

Il piccolo Airone bianco possiede un becco nero caratteristico e le zampe gialle; durante l'estate si può notare facilmente un lungo ciuffo dietro la testa che poi perde nell'autunno; in volo la garzetta presenta la sagoma tipica degli Aironi con la testa retratta tra le spalle, il collo piegato a Z e le ali battute lentamente.

Se disturbata la garzetta chiede subito il sostegno del gruppo per far emettere grida assordanti, versi gracchianti e ripetuti al fine di spaventare l'intruso.

UPUPA

MOSCARIA

Zecche e Trombicola