Vai menu di sezione

Volano: festeggiata Santa Barbara

presentato il bilancio dei VVF con 5.057 ore uomo, consuntivate nel 2019 per un corpo costituito ben 150 anni fa.

Foto: Roberto Fait

Il corpo volontario dei vigili del fuoco di Volano ha festeggiato Santa Barbara sabato 30 novembre presso la Caserma di Via Zucchelli; un anno davvero intenso quello dei volontari di Volano con un consuntivo di ben 5.057 ore e 211 interventi. Si contano nr. 6 operazioni per allagamento, 4 per aperture porte, 6 per bonifica insetti, 9 per incendi, 5 per pulizia sede stradale, 1 per recupero mezzo a seguito incidente, 5 per soccorso animali e 24 per soccorso tecnico. A queste si aggiungono 48 attività rivolte alla formazione pratica e teorica necessaria ai volontari per affrontare con la dovuta preparazione ogni intervento e nel contempo garantire un’idonea sicurezza al personale.

La presentazione dell’attività svolta nel 2019 è stata preceduta dalla consueta celebrazione della Santa Messa presso la Chiesa Parrocchiale alla presenza delle autorità comunali, del presidente della Federazione dei corpi vigili del fuoco volontari della Provincia di Trento Tullio Ioppi e di una rappresentanza dell’arma dei carabinieri della stazione di Calliano.

La commemorazione è poi proseguita presso la caserma, recentemente ultimata e che a breve sarà inaugurata; il comandante Mauro Andrighettoni ha tracciato un bilancio dell’anno e ha ringraziato i numerosi volontari, l’amministrazione e i tecnici comunali che si sono adoperati per l’ultimazione dei lavori della caserma e le associazioni che hanno destinato nel corso dell’anno parte del ricavato degli eventi al corpo di Volano e un DAE posizionato nel centro del paese e a disposizione di tutta la comunità. Per l’utilizzo del defibrillatore automatico esterno sono stati organizzati dei corsi rivolti a formare puntualmente all’utilizzo del dispositivo, in presenza di arresti cardiaci improvvisi; è ormai assodato che la disponibilità di un DAE in caso di emergenza può salvare la vita, riportando il cuore al suo normale ritmo cardiaco.

Per questo motivo durante la serata gli amministratori comunali hanno consegnato al corpo dei vigili del fuoco volontari un defribrillatore automatico, da posizionare presso la caserma di Via Zucchelli e in aggiunta ai dispositivi già presenti presso altre strutture sportive.

Durante la serata sono stati consegnati gli attestati di partecipazione ai corsi e le benemerenze e si sono susseguiti gli interventi della Sindaca, del Presidente Ioppi, dell’assessore comunale ai vvf, del maresciallo dei CC di Calliano e  del parroco don Corrado; comune il ringraziamento al corpo di Volano che conta una quarantina di vigili e alle mogli, mamme, figli ovvero in generale alle famiglie che sostengono i loro cari a svolgere un servizio per la comunità e ad intervenire in qualsiasi situazione di pericolo e di emergenza. Non vi è dubbio che anche il corpo volanese rappresenta un punto saldo di riferimento per gli amministratori, basato su volontariato, passione e generosità da sempre riconosciuta e sostenuta economicamente dall’amministrazione.

torna all'inizio del contenuto
Pubblicato il: Venerdì, 06 Dicembre 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio