Vai menu di sezione

Santa Barbara 2016: alla ricerca di nuove leve

 

Santa Barbara 2016: alla ricerca di nuove leve ...

Fine settimana intenso quello trascorso dai Vigili del fuoco volontari di Volano impegnati nella giornata di sabato a posizionare l'albero di Natale in Piazza Marconi  ed a issare lungo le strade del paese le luminarie natalizie;  un appuntamento fisso e un servizio svolto ogni anno dai volontari alla comunità volanese.
Domenica 4 dicembre nel giorno della loro patrona,  Santa Barbara,  hanno partecipato alla messa celebrata da Monsignor Cosma nella Parrocchiale di Volano a cui è seguita la benedizione dei mezzi sul piazzale della Chiesa; presenti sindaca, assessori e consiglieri comunali a testimoniare la vicinanza ed il sostegno istituzionale  da sempre riservato al corpo di Volano.
    
Un  gruppo di volontari, dotato di limitate risorse economiche che opera dal 1868 nella nostra borgata e che ancora oggi vanta un numero di adesioni di tutto rispetto; un organico di 28 attivi, 6 allievi e 1 complementare e che ora sta cercando nuove leve.
Datano fine novembre infatti i due bandi, emessi con scadenza fine gennaio 2017, per la ricerca di 10 allievi e 2 vigili da inserire nel corpo volanese (bandi pubblicati sul sito  www.comune.volano.tn.it); già domenica si sono registrate le prime adesioni da parte di 5 ragazzi nelle fine degli allievi e di una ragazza di 19 anni nei vigili, accolta calorosamente dal gruppo, in quanto fino ad oggi non vi era alcuna rappresentanza femminile, in un paese a giunta ‘rosa', compresa l'assessora ai VVF. Ma le iscrizioni al bando sono aperte ancora per due mesi e le aspettative, visto l'inizio, sono sicuramente positive.
Come sottolinea il comandante Massimo Ticò è importante il ricambio e la formazione dei giovani per garantire il proseguimento delle attività e un futuro certo in termini di organico;  il ruolo dei vigili del fuoco necessita di un impegno costante e di responsabilità, non solo per l'attività svolta nel servizio ma per la preparazione sotto ogni aspetto fisico, tecnico e mentale che ad ognuno di loro viene richiesta durante le prestazioni di soccorso,  anche di alta qualità tecnica. Altresì rappresenta per i giovani un'opportunità di crescita e di socializzazione in un ambiente sano e una efficace scuola di vita.
Doti, preparazione, abilità e grande organizzazione che è stata pienamente dimostrata non solo in occasione delle operazioni di disinnesco della bomba ai primi di ottobre e recentemente con situazioni che li hanno messi alla prova soprattutto da un punto di vista psicologico, ma anche nel pomeriggio di domenica con le prove messe in campo nella zona del parco Legat di Volano, dove, difronte ad un pubblico numeroso e molto attento e con la collaborazione della Croce Rossa Italiana si sono simulate operazioni di soccorso in un'abitazione, di recupero di persone dopo un incidente stradale e prove di spegnimento incendi. 
Non è mancata anche in quest'occasione la visita dell'Assessore Provinciale Tiziano Mellarini particolarmente vicino ai nostri vigili; il comandante Ticò ha chiuso il pomeriggio domenicale rivolgendo i ringraziamenti a tutta l'amministrazione comunale, per la proficua e costante collaborazione riservata al corpo come pure l'invito ai giovani ad impegnarsi in un servizio molto importante per la comunità.

Tipologia
Associazione
torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Venerdì, 08 Settembre 2017 - Ultima modifica: Venerdì, 24 Novembre 2017

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto