Vai menu di sezione

Festa del Libro 2016

Si è tenuta il 23 aprile scorso la prima festa del libro, con un programma variegato. Nella mattinata è stata inaugurata la casetta per il bookcrossing in piazza Marconi, di cui parliamo nel box in basso in questa pagina, e gentilmente donata da Calliari Fiori. I ragazzi delle elementari, coordinati dalle maestre Graziella Bertolini e Valeria Conzatti, hanno letto delle frasi che, trascritte su dei fogli, hanno poi regalato alle persone presenti.

Sono state inoltre consegnate alla Scuola Materna quattro valigie, una per ogni sezione, contenenti libri per i bambini, che gli stessi potranno portare a casa per qualche giorno per leggerli con i propri genitori. Un bookcrossing per lettori in erba. Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita in biblioteca, dove i ragazzi hanno fatto la loro prima maratona di lettura. Il libro letto era Mirtillo, di Alverio Raffaelli. Bravissimi, hanno completato la lettura in circa due ore e un quarto. Per i più piccoli, invece, in biblioteca si è dato vita a una lettura animata.

Alice Tovazzi ha prestato la voce come lettrice e Gabriele Scudiero ha disegnato su una lavagna luminosa la storia narrata. Sul balcone della biblioteca i bambini si sono poi dedicati a creare i propri segnalibri, per finire il pomeriggio con una merenda. In serata, invece, presso la Chiesa Parrocchiale si è tenuto il concerto del Coro Amicizia, del Coro voci bianche e della Corale Oc'tave di Folcarde, «100 voci per la pace».

torna all'inizio del contenuto
Pubblicato il: Venerdì, 04 Maggio 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio